Gli integratori per l'eiaculazione precoce


Trovare un integratore contro l'eiaculazione precoce è il sogno di chiunque soffre di questo problema. Ha la stessa comodità di un farmaco, si ingoia un pillola e non ci si pensa più e allo stesso tempo non ha gli effetti collaterali di un farmaco dato che gli integratori sono naturali.
Proprio sul desiderio di trovare una soluzione che non richede nessun impegno e non ha effetti collaterali fanno leva tantissime aziende che producono integratori per risolvere il problema dell'eiaculazione precoce.

C'è solo un piccolo problema: non esistono integratori che possono ritardare l'eiaculazione.

Chi afferma il contrario è solo per venderti un prodotto che non funzionerà. Ho scritto un articolo in cui esamino la lista degli ingredienti di alcuni di questi integratori e ti dimostro come siamo completamente inutili e privi di ogni efficacia.

L'unica eccezione riguarda la Griffonia, un estratto naturale che alza la serotonina e può dare un piccolo vantaggio nel controllo dell'eiaculazione.

ATTENZIONE!!!: la griffonia da sola non può risolvere un problema di eiaculazione precoce. L’eiaculazione precoce si risolve con opportuni esercizi che allenano la tua capacità di controllarti, ti desensibilizzano ed eliminano l’ansia da prestazione. Quella è l’unica soluzione (è come la dieta e la ginnastica per dimagrire): la griffonia può essere un piccolo aiuto in questo percorso perchè mantenendo alta la serotonina ti facilita la riuscita delle tecniche, ma da sola NON CURA UN PROBLEMA DI EIACULAZIONE PRECOCE.

Ok? Spero che sia chiaro questo punto, anche se immagino che alcune persone appena finito di leggere questo articolo correranno in erboristeria a comprare la griffonia sperando che sia la soluzione per risolvere l’eiaculazione precoce senza nessun impegno. Purtroppo spenderanno inutilmente dei soldi e gli rimarrà solo una grande delusione.

Alcuni sostengono che l'eiaculazione precoce nasce dall'ansia da prestazione e quindi se prendi degli integratori o delle erbe rilassanti, l'ansia si riduce e quindi anche il controllo aumenta. Purtroppo non è così: prima di tutto l'eiaculazione precoce non dipende solo dall'ansia, quindi se elimini solo l'ansia il problema quasi certamente rimane. Inoltre, i principi attivi rilassanti eliminano si l'ansia, ma riducono anche l'erezione, quindi c'è pure il rischio che durante il rapporto il pene non sia abbastanza duro.

La realtà è che integratori e le pillole contro l'EP non esistono, quindi stai attento a chi li vende perchè è solo ed esclusivamente per fregarti. Ed è anche un bel business: chi cade nella trappola di quei prodotti spende 30-40 euro al mese, che vuol dire 400-500 euro all'anno, nella speranza che il problema si risolva.

Ma integratori che funzionano non esistono. Anche perché se esistessero l'EP sarebbe già stata sconfitta.
Non sto dicendo che non esistono soluzioni per l'eiaculazione precoce. Anzi, esistono e sono molto efficaci.

Perchè sono soluzioni che richiedono un minimo di impegno e di solito le persone non vogliono fare fatica.

Ti faccio un esempio: esiste un modo certo per dimagrire? Si. Se fai la dieta e fai attività sportiva è matematicamente certo che dimagrisci. Eppure ci sono tante persone in sovrappeso. Perché? Perché fare la dieta e sport costa fatica. Quindi anche se la soluzione è garantita molti preferiscono tenersi il sovrappeso che impegnarsi per un po' in un'attività salutare.

La stessa cosa succede per l'eiaculazione precoce: esistono tecniche formidabili per desensibilizzarsi e imparare a controllare l'eiaculazione, ma all'inizio serve un minimo di impegno per impararle, circa 10 minuti al giorno per alcune settimane.

La verità è che il controllo dell'eiaculazione può essere allenato, proprio come si può allenare un muscolo. Puoi allenare la capacità di controllo, modificare la sensibilità del pene alle sensazioni, limitare lo stimolo di eiaculare fino ad avere il pieno controllo dell'eiaculazione. Queste sono le tecniche che insegno nel corso Durare di Più oppure, se ne vuoi sapere di più, scarica le guide gratuite qui sotto.

Chiedilo all'esperto...